Segretariato Regionale del MIBAC per la Sardegna
Pubblica amministrazione

Porto Torres (SS). Scavo, restauro e valorizzazione ai fini turistico-culturali dell’impianto urbano e delle residenze patrizie della Colonia Iulia di Turris Libisonis - Programma interventi finanziato con le risorse derivanti dalla Legge 11 dicembre 2016 n. 232 – art. 1, comma 140 - approvazione con D.M. 19 febbraio 2018. Importo totale € 577.200,00. Importo lavori € 380.000,00 di cui € 20.000,00 per oneri di sicurezza CUP F22C16000450001.

Oggetto: Porto Torres (SS). Scavo, restauro e valorizzazione ai fini turistico-culturali dell’impianto urbano e delle residenze patrizie della Colonia Iulia di Turris Libisonis - Programma interventi finanziato con le risorse derivanti dalla Legge 11 dicembre 2016 n. 232 – art. 1, comma 140 - approvazione con D.M. 19 febbraio 2018. Importo totale € 577.200,00. Importo lavori € 380.000,00 di cui € 20.000,00 per oneri di sicurezza CUP F22C16000450001.
Tipo di fornitura:
  • Lavori
Tipologia di gara: Manifestazione di Interesse
Modalità di espletamento della gara: Telematica
CIG: -
Stato: Conclusa
Centro di costo: Ufficio Tecnico
Data pubblicazione: 15 aprile 2021 16:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 28 aprile 2021 23:59:00
Data scadenza: 04 maggio 2021 23:59:00
Documentazione gara:
Documentazione richiesta:
  • Istanza di partecipazione
  • Impegno a costituire RTI
  • Max 2 lavori cat. OS2A
  • Max 2 lavori cat. OG2
  • Max 2 lavori cat. OS25
  • Curriculum vitae operatore

Si precisa che le somme per gli oneri sulla sicurezza ricomprendono i costi da Covid. Il progetto esecutivo, in fase conclusiva, riporterà ben specificata la distinzionie tra costi della sicurezza ordinari e costi sicurezza da Covid. 

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
VERBALE COMMISSIONE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE 28/05/2021 17:52 Verbali

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

non è possibile allegare più di un curriculum professionale in caso di RTI. Il curriculm non può essere redatto in un unico file dal momento che viene richiesta la firma digitale. Ciascun componente del raggruppamento può firmare solo il proprio curriculum.

Risposta:

il curriculum generale è di solo 4 pagine e deve riportare sinteticamente l'esperienza qualificata dell'operatore partecipante (inteso soggetto sia esso impresa singola o raggruppamento o altro). Consiglio di unificare in un solo file e ogni operatore firmerà la parte che è di competenza. Non è richiesta la firma in digitale.